FROSINONE, BUONI SPESA: 1.300 LE DOMANDE. VIA ALLA DISTRIBUZIONE

a cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Frosinone

“È davvero encomiabile, oltre che estremamente professionale – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – il lavoro che stanno compiendo, senza sosta e quasi h24, gli operatori dei servizi sociali unitamente al personale della Osa, per valutare le oltre 1.300 domande di erogazione del buono spesa, depositate in questi giorni, in via telematica o a mano dai singoli interessati.

Si sta cercando, soprattutto, oltre alla puntualità, di garantire anche la privacy di ogni singolo richiedente, raddoppiando, forse, il peso delle attività degli operatori, ma evitando, in tal modo, diffusioni di dati che attengono alla sfera personale di ogni cittadino nelle varie fasi della procedura.

Saranno impegnate, già dal 09/04/2020, circa 12 unità del comando della Polizia municipale, unitamente agli uomini della Protezione civile, per consegnare direttamente nelle abitazioni i buoni spesa ai soggetti che non possono spostarsi autonomamente, ovvero per raggiungere le persone che hanno avuto qualche difficoltà nella compilazione e consegna dei moduli e delle autocertificazioni.

Contestualmente, presso gli uffici di via Armando Fabi, saranno convocati, con appuntamenti all’interno di singole fasce orarie, gli altri cittadini beneficiari della misura di sostegno, nella massima sicurezza e puntualità organizzativa.

Stiamo rispettando l’impegno di permettere di utilizzare i buoni spesa entro sabato, per il weekend della Santa Pasqua, per alleviare il peso di una emergenza sanitaria che si ripercuote, evidentemente, anche in ambito sociale ed economico”.

Back to top