FROSINONE, GRANDE ENTUSIASMO PER L'INAUGURAZIONE DEL PARCO DEL MATUSA

A cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Frosinone 

Foto di Giacomo Cestra

 

È stato inaugurato oggi, alla presenza del sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, e delle autorità civili e religiose del territorio, il Parco Matusa. Il vescovo, mons. Ambrogio Spreafico, ha proceduto alla benedizione dell'opera, progettata con il contributo della Accademia di Belle Arti di Frosinone. 

 

"Oggi diventa realtà un progetto ideato dall'amministrazione, quando abbiamo deciso di bloccare una ipotesi di cementificazione folle in un capoluogo che non aveva certamente di bisogno di 130.000 metri cubi di cemento - ha dichiarato il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani - Oggi inauguriamo un'area che ospita, invece, 130.000 fili d'erba. Il Parco Matusa costituisce una prospettiva di incontro e aggregazione intergenerazionale per i giovani, le famiglie, i bambini, gli anziani. È una grande piazza verde pensata per migliorare la qualità della vita della collettività e, soprattutto, delle generazioni future. Oggi coroniamo un grande sogno, grazie al lavoro incessante di dipendenti comunali, delle imprese e delle aziende che hanno lavorato alla realizzazione del Parco Matusa, un evento importante non solo per il capoluogo ma per tutto il territorio. Questa area verde, con i suoi 130.000 fili d'erba, costantemente sorvegliata dalle telecamere di sicurezza, le stesse dislocate su tutto il perimetro comunale nell'ambito del progetto Città in video - ha proseguito - rappresenta, oltre  che un segno di 'Ciociarità', un'opera di recupero ambientale, nel solco dell'insegnamento che dobbiamo sempre tenere a mente: quello che ci impone di lasciare la Terra e il suo ecosistema in eredità alle nuove generazioni". 

Il Parco, che sarà aperto tutti i giorni dalle 8 alle 23, ha ospitato Per tutta la giornata di sabato iniziative all’insegna della natura, dell’arte, della musica, dello sport e del divertimento per grandi e piccoli.

Presenti, nelle due giornate di sabato e domenica, le associazioni di cicloamatori e di appassionati del monopattino all'interno della pista ciclabile, con stand illustrativo, oltre agli spazi del Frosinone Calcio, di Confcommercio Lazio Sud e Coldiretti. Generali, agenzia generale di Frosinone, ha messo a disposizione di tutti i partecipanti un’area sportiva con minigolf, minibasket, ping pong, Technogym, shatzu, yoga, animazione bambini. Punti ristoro all'interno dell'area e una ruota panoramica attendono, anche domenica, tutti i visitatori.

Nel parco, inoltre, grazie alla collaborazione con Associazione medici di famiglia per l'ambiente di Frosinone, è stata installata una postazione di erogazione di ossigeno per pazienti con insufficienza respiratoria. Presente anche un defibrillatore per iniziativa, invece, del Rotary club Frosinone, in memoria di Debra Stanley.

 

Back to top